Giulia Riva Fotografia

Opere d'arte nel quotidiano

2014 • video

Questo progetto nasce da un amore per l’arte. Sono voluta partire da quattro opere d’artepittoriche di diversi periodi storici: Sant’Anna, la Vergine e il Bambino con l’agnellino di Leonardo da Vinci, del 1510-1513; il Bacchino Malato di Caravaggio del 1593; L’Assenzio di Edgar Degas del 1875-1876; Mattina a Cape Cod di Edward Hopper del 1950.

Ho voluto ricreare queste opere d’arte nel quotidiano, ovvero mostrare come anche nei gesti delle giornate più normali si possano riconoscere grandi capolavori artistici e renderli tali. La quotidianità, la normalità può essere elevata ad arte, senza troppi sforzi d’immaginazione.

Per realizzare questo progetto ho usato due tecniche: layering 3D per i quadri ed il cinemagraph per i video. Il layering 3D l’ho applicato ai quadri per dare una sorta di movimento, ed eliminare la staticità che li caratterizza. Invece ai video ho applicato la tecnica del cinemagraph per renderli più statici e più simili ai quadri, creando quindi con il layering e il cinemagraph una sorta di ponte tra la staticità dei quadri e il movimento dei video.

© 2010-2020 Giulia Riva. Tutti i diritti riservati.